UN PINOCCHIO DIVERSO

spettacolo teatraleUn “cast” formato da attori disabili e non disabili inscena un bellissimo spettacolo teatrale ispirato alla storia di Pinocchio, e il ricavato va a finanziare la formazione sull’ Osteogenesi Imperfetta


di Giulio Simeone

Roma, lunedì 16 maggio 2016


Un bellissimo spettacolo teatrale, quello che il 30 aprile ha visto la partecipazione del Gruppo Amico, un gruppo di ragazzi disabili della parrocchia San Pio X. Tale spettacolo si è tenuto presso la parrocchia “Gesù Divino Maestro” di Via Montiglio a Roma e ha visto una grande affluenza di spettatori, che alla fine hanno premiato con un caloroso applauso i numerosi attori dello spettacolo, che indossavano tutti delle coloratissime maschere. A fianco di alcuni attori senza disabilità, i componenti del Gruppo Amico se la sono cavata benissimo, a dimostrazione che anche chi porta una disabilità può fare la propria parte in uno spettacolo e far divertire la gente. Bravo come al solito anche Stefano Patassini, che ha scritto testi, musiche e dialoghi del Musical intitolato “Vi racconterò una vecchia favola” e che era un remake della storia di Pinocchio. Il tema della disabilità rientrava anche nel copione del Musical: il burattino di legno vede la maggioranza delle persone che lo trattano come un “diverso” e esterna la sua legittima aspirazione ad essere apprezzato per le sue qualità interiori e al di là della corazza di legno che lo riveste.

La scena con il burattino Pinocchio
La scena con il burattino Pinocchio

Ricavato devoluto all’ As.It.O.I. (Osteogenesi imperfetta)

Dopo lo spettacolo hanno parlato tra gli altri Valerio Barletta, ormai ex presidente del XIX municipio e Leonardo Panzeri, presidente dell’ As.It.O.I (Osteogenesi imperfetta), giunto per l’occasione da Lecco. L’osteogenesi è una seria malattia, che produce fragilità ossea e a volte anche statura ridotta, e che costringe le persone a muoversi con estrema attenzione, perchè ogni piccolo incidente potrebbe portare conseguenze serie. Il ricavato della serata è stato interamente devoluto a quest’associazione e finanzierà un corso di formazione per terapisti, appunto, sull’osteogenesi imperfetta.

Giulio Simeone

Pubblicato da Giulio Simeone

Giulio Simeone is a web journalist based in Rome, Italy. He graduated in Mathematical Sciences in 2002, then he worked several years as a software developer and later, around 2010, began to turn his efforts to journalism. Now he writes for the web magazines www.sociale.it and www.socialplace.it, that are published by the company he works for. He speaks fluent Italian, English, and Spanish, his e-mail address is [email protected]

Secured By miniOrange